Influencer Marketing: cos’è e come funziona

influencer marketing

L’Influencer Marketing fa parte dell’online marketing ed è parte integrante delle strategie di marketing aziendali. Si tratta di una forma di marketing basata sull’influenza che alcune persone hanno sul potere d’acquisto di altre. Negli anni ’90 c’erano i testimonial, oggi ci sono gli influencer che hanno acquisito notorietà sul web. Ma chi sono gli Influencer? Cos’è e come si crea e sviluppa una strategia di Influencer Marketing?

Chi sono gli influencer?

Influencer

Gli Influencer, o influenzatori, sono coloro che hanno il potere di influenzare le decisioni di acquisto attraverso la loro autorità, conoscenza, posizione o rapporto con il loro pubblico.

Un influencer ha un seguito in una nicchia distinta con cui si impegna attivamente. Queste persone non sono semplici strumenti di marketing, ma piuttosto beni di relazione sociale con cui i marchi possono collaborare per raggiungere i loro obiettivi di marketing.

Esistono diverse classificazioni di Influencer come:

  • la dimensione della nicchia che li segue (Mega, Macro, Micro e Nano influencer)
  • dal tipo di contenuto che pubblicano sui social media (Bloggers, Youtubers, Podcasters)
  • dal livello di influenza che hanno (celebrità, opinion leader)

Gli influencer sono in grado di generare un passaparola strategico che incide in maniera significativa sulla visibilità e sulla brand reputation. Sono persone che condividono la loro quotidianità attraverso i social, molto spesso con genuinità, che è parte integrante del linguaggio di queste piattaforme. L’autenticità, la condivisione e lo storytelling che sia su Instagram, Facebook o Pinterest creano dei luoghi d’incontro che coinvolgono molto di più di quanto farebbe uno spot televisivo.

I brand si servono degli influencer e della loro social influence, perché riescono a creare tendenze e spingere i loro follower a desiderare e poi ad acquistare i prodotti che promuovono.

Cos’è l’influencer Marketing?

Influencer marketing

Se fino a qualche anno fa il consumatore veniva a contatto con gli Ads attraverso canali tradizionali come radio e TV, oggi le aziende devono includere (necessariamente) i canali digital nelle loro strategie per raggiungere il target.

E’ cresciuta molto rapidamente l’importanza dei social media. Secondo lo studio Digital 2020 di We Are Social con Hootsuite del gennaio 2020, su una popolazione di più di 7 miliardi, 3,8 miliardi di persone utilizzano attivamente i social media, ovvero il 45% della popolazione mondiale.

Se vuoi sapere di più sulle statistiche Digital 2020, leggi questo nostro articolo.

L’Influencer Marketing coinvolge un marchio che collabora con un influencer online per commercializzare uno dei suoi prodotti o servizi. Alcune collaborazioni di influencer marketing sono meno tangibili. I marchi lavorano con gli influencer semplicemente per migliorare il Brand recognition.

Al centro di tutto oggi c’è il consumatore e la sua relazione con il prodotto o con un brand. Farlo promuovere da qualcuno che sia noto e seguito sul web, può essere una mossa vincente.

Gli utenti seguono e guardano con ammirazione gli influencer, si sentono parte di quella community e si riconoscono nei valori e passioni condivise così tanto da lasciarsi influenzare nei processi decisionali. Ed è proprio da questa influenza che le aziende hanno deciso di inserire l’influencer Marketing.

Gli influencer dei social media hanno una reputazione per le loro conoscenze e competenze su un argomento specifico. Pubblicano regolarmente sui loro canali social e generano un grande seguito che presta molta attenzione ai loro punti di vista.

Attraverso una campagna di influencer marketing un brand riceverà ottimi risultati in termini di visibilità e notorietà. Con l’aiuto di un influencer può ottenere anche un buon livello di engagement, ovvero di coinvolgimento emotivo.

Come fare Influencer Marketing

come fare influencer marketing

Prima di iniziare a progettare una strategia di Influencer marketing bisogna chiarire che chiunque può diventare un influencer, ma non tutti gli influencer possono collaborare in modo efficacie con la tua attività.

Trovare l’influencer

Occorre partire dall’individuazione dell’influencer che fa per te. L’influenzatore deve essere in grado di attivare conversazioni intorno al tuo brand. Per far ciò quindi devi prima conoscere gli interessi della tua target audience e analizzare attentamente la tua customer journey step by step. Dopo aver analizzato il percorso di ogni utente fino all’acquisto, potrai individuare l’influencer che può produrre contenuti pertinenti per uno step del customer journey.

L’ONIM ovvero l’osservatorio nazionale influencer marketing, mette a disposizione dei report mensili sugli scenari ed evoluzione dei post sponsored. Se non hai ancora un’idea chiara, il report può esserti d’aiuto.

Ad esempio, nell’era del covid19 le collaborazioni a maggio sono aumentate del +24%. Nella vita reale si riparte step by step, ma non si può dire altrettanto delle collaborazioni su Instagram.

Insomma, ci sono molti modi per trovare l’influencer giusto per la tua azienda: in modo organico, su una piattaforma o lavorare tramite un’agenzia. L’importante è individuare l’influenzatore che può produrre contenuti che coinvolgono e influenzano il processo d’acquisto in uno step del viaggio del consumatore.

Customer journey

Ascoltare e sviluppare una strategia

Ascoltare attivamente gli influencer è la chiave di successo per scoprire le conversazioni e i trend e individuare i contenuti che interessano la propria audience di riferimento.

In questo modo si possono stabilire quali obiettivi di marketing si possono raggiungere con la collaborazione. Prima di attivare una partnership bisogna pianificare una strategia che porti al risultato desiderato.

Si deve programmare un percorso organico che coinvolge tutti gli asset di comunicazione per arrivare a un determinato comportamento d’acquisto facendo leva sull’influencer.

Integrazione tra content e Influencer marketing

Una volta definita la strategia e programmate le azioni bisogna elaborare quali sono i tipi di contenuti rilevanti per la target audience.  Al centro di ogni strategia di influencer marketing c’è il content. Attraverso i contenuti degli influencer le aziende riescono a comunicare in modo diverso ai consumatori. L’influencer deve riuscire a comunicare, attraverso un post, i dettagli interessanti di un prodotto o servizio. Per questo è necessario capire quali sono i contenuti che valorizzano meglio la tua offerta.