CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Lo scopo del presente documento è quello di definire le Condizioni Generali di Contratto (di seguito “Condizioni Generali” o “CGC”) con cui la società CULT ADV di ANTONIO MARIA DUCCILLI & CO. S.A.S., p.i. 15601511007, PEC cultadv@pec.it, N° REA 1601506, in persona del suo legale rappresentante pro tempore, Sig. Antonio Maria Duccilli, con sede legale in Genzano di Roma, Via Bruno Buozzi n. 24 (RM), intende disciplinare i rapporti intercorrenti con il Committente (Cliente), così come disciplinati nel Contratto  per la fornitura dei diversi Servizi offerti.

Art. 1 – Definizioni.

Fornitore o Fornitore d’opera: la società CULT ADV di ANTONIO MARIA DUCCILLI & CO. S.A.S.;

Committente / Cliente: la persona fisica o giuridica che affida al Fornitore l’incarico di realizzare e/o gestire il Progetto e/o i Servizi;

Terzi: soggetti estranei al Contratto, diversi dal Fornitore e dal Committente;

Servizi: attivitĂ  di progettazione, implementazione e gestione di strategie digitali, campagne di comunicazione, procacciamento di lead, social media management e attivitĂ  di web marketing, anche in relazione a eventi culturali e artistici, assicurate dal Fornitore nell’interesse e su accordo con il Committente nell’ambito del Contratto di fornitura di Servizi e in esso dettagliatamente descritte;

Oggetto del contratto: l’insieme dei Servizi o il singolo Servizio offerto dal Fornitore al Committente in forza del contratto;

Compenso: la somma concordata come pagamento a fronte della fornitura di Servizi offerti in forza del Contratto sottoscritto;

Costi-extra: compensi comunque dovuti dal Committente al Fornitore, seppur ulteriori rispetto al corrispettivo dovuto per la prestazione, che si rendono necessari nell’espletamento del Servizio;

Modello d’ordine: documento con il quale il Fornitore elenca i servizi offerti relativamente ad una determinata offerta contrattuale specificando e precisando una serie di indicatori propri all’attività di servizio prestata;

Contratto: l’accordo di realizzazione di Servizi sottoscritto dalle Parti, da ritenersi integrato dalle presenti Condizioni generali e dal Modello d’Ordine, parti sostanziali dello stesso.

Condizioni contrattuali: Condizioni specifiche indicate nel testo del Contratto da valersi nel rapporto tra le Parti a seguito dell’atto di sottoscrizione dell’accordo;

Condizioni generali di contratto: questo testo, detto anche “CGC”;

Lead(s): uno o piĂš dati personali di un utente Internet, persona fisica o giuridica, forniti volontariamente da terzi per ricevere pubblicitĂ  e raccolti dal Fornitore nell’ambito dei Servizi da questi offerti;

Search Engine Optimization (S.E.O): insieme di strategie e pratiche volte ad aumentare la visibilitĂ  di un sito internet migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca;

Social media management: attivitĂ  consistente nel curare la presenza di un progetto sui social network;

Dispositivo di acquisizione: mezzo con il quale viene acquisito il lead (a titolo di esempio, landing page, sito web del Committente etc.)

Campagna: insieme coordinato di annunci pubblicitari veicolati su motori di ricerca o attività sponsorizzata sui social network sostenuti da una comune idea creativa che costituisce o può essere finalizzata alla realizzazione dei Servizi;

Campagna Pay per Click: attivitĂ  di promozione del Cliente compiuta tramite un testo pubblicitario da pubblicarsi mediante su motori di ricerca e dietro pagamento;

AttivitĂ  sponsorizzata: pubblicitĂ  su piattaforme sponsorizzate;

Professionista esterno o collaboratore: persona fisica o giuridica della cui prestazione può avvalersi, a propria discrezione, il Fornitore per attività di collaborazione e/o consulenza nell’esecuzione del Servizio, operante sotto il diretto controllo del medesimo e nel rispetto delle direttive da questi impartite;

Materiali e strumenti: a mero titolo esemplificativo e non esaustivo: testi, loghi, marchi, immagini, audiovisivi, documenti, grafici, schemi, progetti utilizzati nella realizzazione dei siti Web etc.;

Sistema di tracciamento: software o script predisposti dal Fornitore per conteggiare i lead generati/acquisiti;

Webservice: programma IT che permette il dialogo e lo scambio di dati anche in presenza di un linguaggio delle piattaforme diverso;

Invalidazione: processo di valutazione compiuto dal Committente sui lead trasmessi dal Fornitore volto ad escludere la validità degli stessi rispetto al/ai target/s indicato/i nel modello d’ordine;

Deduplicazione: processo di valutazione compiuto dal Committente sui lead trasmessi dal Fornitore volto ad escludere i lead giĂ  in suo possesso;

C.P.A.: Costo per Azione per ogni transazione conclusa qualunque sia l’esito dell’operazione ( a titolo di esempio, revoca, mancato pagamento, richiesta di rimborso etc..);

C.P.C.: Costo per Click su link dell’ipertesto incorporato nelle e-mail o in altri supporti media, salvo per i link comportanti cancellazione/disiscrizione dal servizio;

C.P.L.: Costo per ogni lead generato;

C.P.M.: Costo per mille;

C.P.P.: Costo per ogni nuovo cliente che compie un acquisto di beni o servizi sul sito web;

Opt’in: metodo di generazione dei lead per mezzo del quale la persona coinvolta fornisce il suo iniziale accordo alla colletta dei suoi dati con la volontà di accettare successivamente delle comunicazioni commerciali;

Creatività: materiale la cui creazione è da attribuire al Fornitore e rispetto alla quale questi vanta, in via esclusiva, i relativi diritti di know-how ( a titolo esemplificativo: banner, textlink, post etc..).

Analisi: flusso delle ricerche su Internet compiute dalle persone fisiche

Metriche: indicazioni statistiche quali ad esempio, tasso di conversione.

Digital analytics: sistemi elettronici volti a monitorare e ottimizzare l’attività di Campagne Pay per Click o attività sponsorizzata, quali, a titolo di esempio, istallazione di script.

 

Art. 2 – Premesse.

2.1. Le presenti Condizioni Generali si applicano ogni volta che il Fornitore realizza Servizi per il Cliente che possono riferirsi alle tipologie di servizio indicate, a titolo non esaustivo, nell’art. 5 e specificati e dettagliati nel relativo Contratto di servizio;

2.1. La firma del Contratto e del Modello d’ordine vale quale ordine irrevocabile al Fornitore per il compimento dei Servizi ivi indicati, salvo diversa pattuizione tra le Parti;

2.2. Il Fornitore non è tenuto a prestazioni diverse od ulteriori rispetto a quelle specificamente indicate nel Contratto e nel Modello d’ordine.

2.3. Le presenti Condizioni Generali, insieme al Contratto e al Modello d’ordine fanno parte integrante del rapporto contrattuale posto in essere tra il Fornitore d’opera e il Committente;

2.4. In caso di contraddizioni tra le presenti Condizioni generali, il Contratto e il Modello d’ordine prevale quanto pattuito dalle Parti nel Contratto e nel Modello d’ordine;

2.5. Per tutto quanto non espressamente previsto dal Contratto, il rapporto tra le Parti deve intendersi disciplinato in forza di quanto previsto dagli art. 2222 e ss. Codice Civile.

 

Art. 3 – Modifiche del servizio o variazioni delle Condizioni Generali di Contratto.

3.1. II Fornitore si impegna a comunicare a mezzo e-mail o posta al Committente entro 10 (dieci) giorni qualsiasi modifica dei Servizi e/o delle presenti Condizioni Generali;

3.2. In ogni caso, le presenti Condizioni Generali devono sempre interpretarsi in maniera conforme alle disposizioni di legge e regolamentari;

3.3. Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherĂ  comunque la validitĂ  e l’efficacia delle altre previsioni.

Art. 4 – Oggetto.

4.1. Le presenti Condizioni Generali hanno come oggetto la fornitura di Servizi da parte del Fornitore.

4.2. Il Fornitore opera nel settore della progettazione, implementazione e gestione di strategie digitali, campagne di comunicazione, procacciamento di lead e web marketing, anche in relazione ad eventi culturali e artistici, e social media management.

4.2. Il Fornitore realizza un’offerta di servizi digitali rivolta alle Piccole e Medie Imprese, ai liberi professionisti e ai soggetti privati che intendono realizzare e/o posizionare Siti Web, promuovere campagne di pubblicità su motori di ricerca e social network, generare lead, affidare la gestione di propri Social Media, realizzare attività di marketing per eventi, così come indicati e meglio specificati sul relativo sito internet www.cultadv.com.

 

Art. 5 – Descrizione generale dei servizi.

5.1. Il Fornitore offre i seguenti Servizi le cui caratteristiche, previste in questo documento, possono essere derogate o integrate dalle Condizioni contrattuali sottoscritte tra le Parti.

5.2. Per la loro realizzazione, il Fornitore può avvalersi, a propria discrezione e giudizio nonché a proprie spese, dell’utilizzo di prodotti e/o servizi di Professionisti esterni, nel rispetto delle leggi vigenti e sotto la propria direzione e coordinamento.

5.1 – Descrizione servizio: “Realizzazione Sito Web”.

Il servizio comprende lo sviluppo di un sito web contenente una serie di pagine descrittive del Cliente e della sua attivitĂ .

5.2 – Descrizione Servizio “Pay-per-Click o campagna pubblicitaria tramite motori di ricerca o social network”.

Il servizio comprende la realizzazione di una o più campagna/e coordinata di annunci pubblicitari veicolati su motori di ricerca, social network, o comunque piattaforme di terzi identificate nel relativo Contratto di fornitura servizi. Vengono specificati il target di pubblico a cui gli annunci saranno rivolti, eventuali keywords e parametri per raggiungere tale target. Il servizio comprende inoltre la gestione della campagna una volta che questa sarà attivata. Il servizio Pay-per-Click non prevede quanto non espressamente indicato in questa pagina e/o nell’eventuale preventivo.

5.3 – Descrizione servizio “Lead Generation”.

Il servizio comprende una o più campagna/e aventi ad oggetto azioni di carattere pubblicitario/marketing che consentono di generare una lista di possibili clienti interessati ai prodotti o servizi offerti da un’azienda chiedendo all’utente di comunicare i propri dati, ad esempio all’interno di un sito internet, al fine di essere ricontattato.

5.4 – Descrizione Servizio “Ottimizzazione e Posizionamento del Sito web per i motori di ricerca o “S.E.O.”.

Il servizio consiste in una serie di elaborazioni per inserire il sito negli elenchi di uno o più motori di ricerca tramite le tecniche descritte nel Contratto, al fine di dare maggiore visibilità al sito internet di proprietà del Cliente. Il servizio comprende un’analisi del sito web dal punto di vista del Search Engine Optimization (SEO) e dell’usabilità, il posizionamento del sito web nei motori di ricerca in relazione a parole chiave e all’analisi dei link referenti di cui dispone il sito web. L’analisi conterrà anche una serie di raccomandazioni riguardo problemi tecnici che potrebbero influenzare negativamente la SEO e raccomandazioni riguardo lo sviluppo di contenuti che potrebbero attrarre ulteriore traffico e link referenti migliorando il posizionamento del sito web del Cliente. L’analisi include inoltre l’approfondimento dei dati di traffico del sito web del Cliente: da dove provengono gli utenti e quali sono i loro comportamenti in relazione alle pagine del sito e agli obiettivi qualora fossero stati prefissati. Il servizio comprende inoltre un’analisi dei competitors on-line contenente: l’identificazione dei competitors a partire dalle parole chiave d’interesse, parole chiave sulle quali si sta concentrando la concorrenza, link referenti della concorrenza, strategia utilizzata dalla concorrenza per perseguire i propri obiettivi in ottica SEO. Il SEO offerto prevede un rapporto relativo alla ricerca delle parole chiave che individua una serie di parole che possono aumentare il traffico rilevante al sito web e sulle quali il Cliente stesso può concentrare i suoi sforzi. Il servizio SEO non comprende quanto non espressamente dichiarato nella presente pagina e/o nel relativo contratto.

5.5 – Servizio “Marketing per eventi”

Il Servizio consiste nell’attività di ideazione, organizzazione, preparazione, realizzazione, promozione di eventi culturali e/o di altra natura.

5.6. – Sevizio di Social Media Management

Il Servizio consiste nell’apertura e gestione del marketing et della pubblicità sulle principali piattaforme social quali, ad esempio, Facebook, Istagram, Twitter etc..

5.7. Servizio di Marketplace su Amazon

Il Servizio consiste nell’apertura e nella gestione di un c.d. “Marketplace” sulla piattaforma Amazon.

 

 

 

Art. 6 – Corrispettivo e modalitĂ  di pagamento.

6.1. Le parti convengono che il Compenso per la fornitura dei Servizi sia quello determinato nel Contratto.

6.2. I prezzi sono definiti al netto delle imposte e sono sempre maggiorati dell’IVA.

6.3. Il pagamento del Compenso deve essere effettuato secondo le tempistiche, le modalitĂ  e la forma di pagamento previste dal relativo Contratto.

6.4. Il Fornitore, all’avvenuto pagamento del Compenso rilascerà regolare Fattura fiscale per la prestazione effettuata, anche solo a mezzo posta elettronica.

6.5. In caso di ritardo nel pagamento da parte del Cliente, il Fornitore avrĂ  la facoltĂ  di sospendere il Servizio senza preavviso. La ripresa del Servizio stesso sarĂ  subordinata al pagamento dei corrispettivi arretrati oltre agli interessi dovuti.

6.5. Le parti stabiliscono che il ritardo del pagamento, anche riguardante l’acconto o il saldo se previsto contrattualmente, oltre i 30 (trenta) giorni lavorativi dalla scadenza prevista, comporta l’automatica costituzione in mora del Cliente, senza l’obbligo di alcuna comunicazione da parte del Fornitore, e la seguente applicazione di interessi moratori al tasso legale previsto dalla legge in vigore.La firma del Contratto vale ordine irrevocabile per i Servizi ivi descritti e specificati.

6.6. Il Fornitore, con riferimento ai Contratti di SEO, Campagne di Lead Generation e di Pay-per-Click, pur impegnandosi a prestare con diligenza e perizia i Servizi di cui al Contratto, non assume alcun obbligo in ordine al raggiungimento di un risultato determinato o convenuto in termini di volume quantitativi massimi. A tal riguardo, il Cliente riconosce che detti volumi non dipendono dalla corretta prestazione del Fornitore in adempimento del Contratto. Per tale ragione, il Compenso a favore del Fornitore sarĂ  comunque dovuto, e in alcun caso il Cliente potrĂ  pretendere ad un indennizzo da parte del Fornitore.

 

Art. 7 – Interventi eccedenti.

7.1. Durante o dopo l’erogazione dei Servizi, eventuali modifiche e/o interventi di qualsiasi tipo, non espressamente previsti nel contratto e/o eccedenti l’ordinaria manutenzione, siano essi di carattere tecnico, grafico o di tipo consulenziali dovranno essere espressamente convenuti in forza di atto sottoscritto dalle Parti e con prezzi quotati in uso dal Fornitore al momento della formalizzazione del nuovo accordo.

7.2. Per ordinaria manutenzione si intendono gli interventi di aggiornamento dei contenuti del sito, quali la sostituzione, l’inserimento o la modifica di testi e/o immagini. La manutenzione ordinaria ricomprende gli interventi di moderata intensità, in senso qualitativo che non alterano né modificano la struttura del sito e quantitativo, e non superiori ad 1 (uno) intervento per quadrimestre.

Art. 8 – Consegna di materiale al Fornitore.

8.1. Qualora l’erogazione dei Servizi sia strettamente dipendente dalla consegna di materiale, informazioni e credenziali al Fornitore, il Cliente vi provvede preferibilmente tramite invio a mezzo posta elettronica (e-mail) o supporto digitale.

8.2. Tale materiale deve essere fatto pervenire al Fornitore entro 30 (trenta) giorni dalla data di stipula del contratto.

8.3. In caso di superamento di tale termine, il Cliente accorda al Fornitore la facoltà di applicare una penale il cui ammontare è definito dal relativo Contratto.

8.4. Qualora la mancata consegna superasse i 30 (sessanta) giorni, il Fornitore può risolvere il contratto per inadempimento, fatto salvo il diritto del medesimo a richiedere una somma a titolo di penale stabilita nell’ammontare dal relativo Contratto.

 

Art. 9 – Obblighi del Fornitore.

9.1. Il Fornitore si impegna a eseguire i Servizi pattuiti con diligenza, nel rispetto delle regole dell’arte e delle disposizioni di cui alle Condizioni contrattuali.

9.2. Gli obblighi e le responsabilitĂ  del Fornitore verso il Cliente sono esclusivamente quelli definiti dalle Condizioni Contrattuali;

9.3. In qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile al Fornitore, esso non risponde per un importo superiore a quello versato dal Cliente per il singolo Servizio interessato dall’evento dannoso e al netto delle spese giĂ  sostenute.

9.4. Il Fornitore potrĂ  utilizzare materiale concesso con licenza Open Source o con altri tipi di Licenza Libera (ad esempio: WordPress, OpenCart, ecc…) per il quale sin d’ora si esclude ogni sua responsabilitĂ  in caso di malfunzionamenti o assenza di caratteristiche citate o altri vizi di qualsiasi tipo ed in generale per qualsiasi danno diretto o indiretto derivante dal loro utilizzo.

9.5. Per la realizzazione dei servizi pattuiti nel Contratto, il Fornitore potrà avvalersi, a suo insindacabile giudizio e a sue spese, dell’uso di software, plug-in, e altri servizi offerti gratuitamente o meno da altre ditte, considerati utili a migliorare le prestazioni del servizio, nel rispetto delle leggi vigenti. Inoltre, il Fornitore potrà subappaltare a sue spese, anche solo parzialmente, le prestazioni oggetto del Contratto senza doverne dare comunicazione al Cliente.

9.6. Il Fornitore non potrà essere, in nessun caso, ritenuto responsabile per ritardi nell’erogazione del servizio causati da: a) disfunzioni nel funzionamento degli apparati del Cliente; b) ritardi da parte del Cliente nel trasmettere al Fornitore le informazioni o la documentazione richiesti; c) guasti ai propri sistemi hardware; d) ritardi dovuti al Gestore dei servizi di Dominio e Hosting; e) cause di forza maggiore (ad esempio: calamità naturali, scioperi, etc.).

 

Art. 10 – Obblighi del Cliente.

10.1 Salvo quanto diversamente pattuito dalle Parti nel Contratto, il Cliente mantiene la piena titolarità dei dati e materiali forniti, siano anche essi, all’insaputa del Fornitore, sensibili, personali, o coperti da un qualsivoglia diritto (ivi incluso quelli d’autore), assumendosi ogni responsabilità in ordine alla loro gestione, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità e onere di accertamento e/o controllo al riguardo.

10.2. Il Cliente è tenuto a utilizzare i Servizi erogati dal Fornitore in forza del Contratto in conformità alle norme di legge. Un utilizzo improprio o illegittimo dei Servizi erogati esonera il Fornitore da ogni responsabilità in sede civile, penale e amministrativa e attribuisce al Fornitore il diritto agire per la tutela dei propri diritti nelle opportune sedi giudiziarie, anche per il risarcimento di eventuali danni patiti.

 

 

 

Art. 11 – Limitazioni di responsabilitĂ  del Fornitore.

11.1. Il Fornitore non può essere considerato responsabile per eventuali malfunzionamenti dei Servizi, causati da problemi tecnici su hosting, macchinari, server, router, linee di proprietà del Cliente o di società terze selezionate per fornire quanto previsto dal Contratto.

11.2. Il Fornitore è esonerato da ogni responsabilità per perdite di dati, diffusione accidentale di dati anche personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker e/o virus sui materiali di proprietà del Cliente o di terzi selezionati per fornire quanto previsto dal Contratto.

11.3. Il Fornitore non è responsabile per disservizi, interruzioni dei Servizi e/o danni imputabili a causa di forza maggiore e altri eventi di difficile previsione che impediscono, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi e modi contrattualmente concordati.

11.4. Il Fornitore non è responsabile per il malfunzionamento dei Servizi imputabili alla non-conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati. Il Cliente è a conoscenza dei requisiti minimi per una visualizzazione ottimale del servizio e solleva il Fornitore da ogni responsabilità derivante da incompatibilità con alcuni sistemi o browser non aggiornati. In considerazione dell’elevato grado di obsolescenza e innovazione dei presenti servizi, essi si intendono approvati e definiti, senza ulteriori pretese, all’atto del pagamento del saldo.

11.5. Qualora il Cliente, o un terzo da lui incaricato, operasse modifiche o alterazioni di qualsiasi tipo ai servizi oggetto del Contratto, il Cliente esonera il Fornitore da ogni responsabilitĂ  per eventuali danni o malfunzionamenti presenti, conseguenti o futuri. Se il Cliente richiederĂ  assistenza per la risoluzione di problemi da lui o da terzi causati, saranno applicate le tariffe in uso dal Fornitore nel periodo in corso.

11.6. Il Fornitore risponde unicamente per colpa grave e dolo.

11.7. Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi responsabile per perdita o danno, tale responsabilitĂ , in sede contrattuale, civile o altro, non potrĂ  eccedere il prezzo di listino applicato dal Fornitore per il tipo di servizio venduto.

11.8. La responsabilità risarcitoria per eventuali danni e/o pregiudizi arrecati al Cliente in ragione del Servizio offerto deve ritenersi quantitativamente limitata all’importo indicato nel Contratto sottoscritto quale Compenso del Servizio.

 

Art. 12. ProprietĂ  intellettuale e know-how.

12.1 Qualora il Fornitore per i bisogni dei Servizi prestati realizzi delle creazioni coperte dal diritto di proprietà intellettuale, salvo diversa previsione espressamente contenuta nel contratto, rimane l’unico titolare dei relativi diritti;

12.2. In ogni caso, il Fornitore detiene la proprietĂ  degli account creati sulle varie piattaforme pubblicitarie a favore del Committente per i Servizi di cui al contratto sottoscritto;

12.3. In caso di risoluzione, il Committente non può in alcun modo pretendere la restituzione dell’account creato per i fini di cui all’attività eseguita dal Fornitore.

 

Art. 13 – Durata.

13.1. Il Contratto entra in vigore alla data della firma del Contratto da parte del Cliente con validità fino al termine concordato per l’erogazione del/i Servizio/i.

13.2. Al termine conclusivo della durata del Contratto, lo stesso si rinnoverà tacitamente per egual periodo, salvo disdetta di una delle Parti da comunicarsi all’altra a mezzo raccomandata/PEC almeno 30 (trenta) giorni prima della scadenza.

 

Art. 14 – Diritto di recesso.

14.1. Entrambe le Parti potranno recedere dal Contratto mediante preavviso scritto di 3 (tre) mesi da inviarsi a mezzo raccomandata / PEC all’indirizzo dell’altra Parte.

14.2. Il mancato rispetto di detto termine da una delle Parti legittima l’altra a pretendere dall’altra a titolo di indennizzo il pagamento di un importo pari al corrispettivo che il Fornitore avrebbe diversamente ricevuto in pagamento nel periodo di preavviso.

14.4. Il Fornitore ha facoltĂ  di recedere dal Contratto per giusta causa con diritto il rimborso delle spese sostenute e alla corresponsione del Servizio prestato.

14.5. Si intende giusta causa il caso in cui la prestazione del Servizio diventi onerosa oltre l’ordinaria misura

Art. 15 – Legge applicabile e Foro competente.

15.1. Le presenti Condizioni Generali sono regolate e devono essere interpretate ai sensi della Legge italiana.

15.2. Qualunque controversia relativa e/o connessa al presente Contratto, ivi comprese quelle concernenti la validità, interpretazione, esecuzione o risoluzione del medesimo, sarà̀ rimessa alla competenza esclusiva del Foro di Roma, con espressa esclusione di ogni altra autorità̀ giudiziaria eventualmente concorrente per legge.

 

Art. 16 – Comunicazioni

16.1. Le comunicazioni tra le Parti sono inoltrate a mezzo e-mail o posta raccomandata/PEC agli indirizzi indicati nel Contratto.

16.2. Le contestazioni e le comunicazioni di recesso avvengono a mezzo posta raccomandata/PEC o agli indirizzi indicati nel Contratto.

16.3. È onore di ciascuna Parte comunicare tempestivamente ogni variazione di indirizzo, mediante lettera raccomandata che sarà efficace dalla data di ricezione.

16.4. Ogni variazione di indirizzo non comunicata è inopponibile all’altra Parte.

 

Art. 17 – Trattamento dei dati.

17.1 Ai sensi e per gli effetti di cui al Regolamento UE 679/2016, i dati conferiti ed ogni ulteriore documentazione e comunicazione connessi al Contratto saranno trattati per finalitĂ  di gestione e di esecuzione del Contratto e non saranno trasmessi, comunicati o condivisi con altri soggetti estranei alle esigenze contrattuali, eccezion fatta pe i Professionisti esterni.

17.2 In ogni caso, e salva diversa pattuizione, il Cliente è responsabile di raccogliere in anticipo tutti i consensi necessari al trattamento dei dati di cui il Fornitore dovrà disporre per la prestazione del Servizio nel rispetto della normativa vigente in materia di privacy ed, in particolare, del GDPR 2016/ 679.

17.3. La Legge sulla Privacy n. 675 del 1996 e il D. Lgs. n. 196 del 2003 e successive modificazioni e integrazioni (“Codice in materia di protezione dei dati personali”) prevedono la tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo le normative indicate, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti del Cliente.

Vengono fornite pertanto le seguenti informazioni:

  1. OGGETTO DELL’INFORMATIVA: Le informazioni oggetto della presente comunicazione riguardano tutti i dati anagrafici, fiscali e di natura economica del Cliente raccolti e acquisiti in futuro dal Fornitore e che siano necessari per lo svolgimento e il compimento dei servizi.
  2. FINALITÁ DEL TRATTAMENTO: La raccolta e il trattamento dei dati del Cliente è finalizzato all’adempimento di obblighi legali e contrattuali derivanti dal rapporto cliente/fornitore, agli adempimenti di legge connessi a norme civilistiche, contabili e fiscali connessi alla nostra attività economica, alla gestione amministrativa del nostro rapporto.
  3. MODALITÁ DEL TRATTAMENTO: Il trattamento dei dati può essere effettuato mediante sistemi manuali, elettronici, automatizzati: i dati vengono registrati, organizzati e conservati in archivi cartacei con l’ausilio di sistemi elettronici, telematici e con ogni mezzo messo a disposizione dalla tecnologia in modo lecito, secondo correttezza e con la massima riservatezza e comunque sempre nel rispetto delle disposizioni di legge.
  4. OBBLIGO/FACOLTÁ DI CONFERIMENTO dei DATI: Il conferimento dei dati da parte del Cliente è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento degli stessi può comportare l’impedimento nell’esecuzione di un ordine o nello svolgimento di un rapporto commerciale. Il conferimento dei dati rappresenta un onere necessario per il corretto adempimento degli obblighi fiscali e, in generale, per seguire gli obblighi di legge.
  5. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE: Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento agli obblighi di legge, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati ai dipendenti e collaboratori della nostra azienda ed anche a terzi:

– a soggetti esterni che eventualmente svolgono incarichi per conto dell’azienda (esempio: adempimenti fiscali, gestione dei sistemi informativi, reti di vendita ecc.);

– a istituti bancari e società di servizi finanziari per la gestione di incassi e pagamenti derivanti dal conseguimento dei servizi;

– ai soggetti previsti dalla legge.

L’eventuale comunicazione e diffusione dei dati saranno comunque connesse allo svolgimento dell’attività economica propria della nostra azienda.

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO: Il titolare del trattamento dei dati è il Sig. Antonio Maria Duccilli, ________________________
  2. DIRITTI DELL’INTERESSATO: In ogni momento il Cliente potrà esercitare nei confronti del Fornitore i diritti di cui all’art.7 (“Diritto di accesso ai dati personali e altri diritti”) del D. Lgs. n. 196/2003 che riportiamo di seguito:

7.1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intellegibile.

7.2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

  1. a) dell’origine dei dati;
  2. b) della finalitĂ  e dei modi di trattamento;
  3. c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  4. d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art.5 comma 2;
  5. e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualitĂ  di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

7.3. L’interessato ha diritto di ottenere:

  1. a) L’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  2. b) La cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  3. c) L’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

7.4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
  2. b) al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Il Fornitore si ritiene pertanto autorizzata ad utilizzare i dati del Cliente, ai fini e nei limiti di quanto sopra indicato, fino a diversa comunicazione da parte del Cliente, che dovrĂ  eventualmente pervenire per iscritto.