WhatsApp Business: cos’è e come può servire alla tua azienda

WhatsApp Business: cos'è e come può servire alla tua azienda

Cos’è WhatsApp Business

whatsapp business

WhatsApp Business è un’applicazione gratuita pensata per le aziende, in particolare i proprietari di piccole attività. La sua funzione è quella di semplificare le interazioni con i clienti, grazie a delle automatizzazioni, che permettono di organizzare e rispondere velocemente ai messaggi.

Ogni giorno vengono inviati quasi 65 miliardi di messaggi. WhatsApp è ormai entrato nella galassia di Facebook ed è arrivato nelle mani di tutti. Con WhatsApp Business si ha la possibilità di configurare il profilo aziendale, il quale aiuterà i clienti ad ottenere informazioni aggiuntive come l’indirizzo e-mail, il sito web e l’indirizzo della tua attività.

Supporta la versione desktop come la versione classica dell’applicazione, quindi è possibile gestire tutte le conversazioni anche da PC. Se vuoi sapere come trasferire il tuo account WhatsApp Messenger all’applicazione WhatsApp Business, clicca qui

Avrai accesso alle statistiche sulla messaggistica, potrai vedere quanti messaggi sono stati inviati e poi ricevuti e letti dagli utenti.

Puoi donare alla tua attività una reception virtuale attraverso i messaggi automatici di benvenuto, le informazioni sull’orario della tua attività, se sei disponibile a chattare oppure no.

Telegram: un’alternativa

telegram

Telegram e WhatsApp sono le applicazioni più diffuse di messaggistica istantanea. Il primo conta circa 13 milioni di utenti mentre WhatsApp ne ha circa 31 milioni in tutta Italia. Su Telegram si sceglie di esserci. Molte aziende e i professionisti scelgono di esserci perché essa non è solo un’app di messaggistica istantanea ma anche una piattaforma di trasferimento dati.

Telegram può essere usato da mobile e da pc ed è noto per i suoi canali. I canali si configurano come una comunicazione di massa, one to many, ovvero uno che comunica a molti. Pensiamo, ad esempio, ai canali di Repubblica o quelli che segnalano le offerte quotidiane sul web di prodotti o servizi.  Su Telegram il numero di iscritti a un canale è infinito, su WhatsApp sono 256 gli iscritti per canale.

Un punto di forza per le aziende è che Telegram consente già da tempo di fare dei pagamenti. Telegram Payments mette a disposizione il suo Bot Payments attraverso il quale puoi ricevere gli ordini di beni o servizi. Su WhatsApp, la funzione WhatsApp Pay è stata sperimentata in Brasile solo per pochi giorni ed già bloccata!

Fare pubblicità su WhatsApp

Con WhatsApp Business si può rispondere ai clienti in modo più veloce. Le risposte rapide ed automatiche sono applicabili anche per Telegram, ma per rispondere in automatico bisognerebbe sviluppare un bot. Dovresti quindi lasciare il contatto al bot e non potresti più gestirlo personalmente.

WhatsApp invece, essendo del pacchetto Facebook, è stata integrata con Facebook Business Manager. Si possono quindi creare delle campagne sponsorizzate su Facebook che rimandano non più a Messenger ma direttamente su WhatsApp Business.

Ogni azienda che decide di aprire un account business, può essere facilmente riconosciuta dagli utenti, anche dal segno distintivo del profilo confermato. Somiglia a ciò che avviene per la spunta blu dei profili di Facebook.

Con tutta probabilità, la maggior parte dei tuoi clienti fa uso di WhatsApp. Attualmente non è possibile per gli utenti fare una ricerca della tua azienda in App. Aggiungendo i tuoi clienti ai contatti potrai iniziare l’interazione automatizzata con loro.

Se non sai bene come creare e strutturare il tuo profilo Business, il Team di CULT adv è a tua disposizione. Contattaci e struttureremo insieme la strategia perfetta per la tua azienda.