Profilo LinkedIn aziendale: Guida completa

Profilo LinkedIn aziendale: Guida completa

LinkedIn è il social network che permette di collegarti ai professionisti del settore e alle aziende che più ti interessano, avere un profilo Linkedin aziendale è oggigiorno fondamentale. La piattaforma permette di creare delle vere e proprie relazioni e occasioni professionali online, come conferma la sua mission: “Collegare i professionisti nel mondo per aumentare la loro produttività e il loro successo. Quando ti iscrivi a LinkedIn, avrai accesso a persone, offerte di lavoro, notizie, aggiornamenti e informazioni che ti aiuteranno a dare il massimo”.

Creare un profilo aziendale può sembrare facile, ma avrà tutti gli elementi giusti per procurarti nuove occasioni professionali?

Creare il profilo aziendale perfetto

Il profilo LinkedIn aziendale di  non è né un curriculum virtuale né un semplice biglietto da visita per professionisti e aziende. Oltre a mostrare le informazioni e le esperienze lavorative, un profilo aziendale ben strutturato permette di creare nuove opportunità lavorative per te stesso o per la tua azienda.

Gli elementi che ti permetteranno di creare un profilo LinkedIn aziendale  sono:

La foto profilo

Non bisogna lasciare al caso la scelta della foto profilo. La foto racconta di te e deve evocare professionalità e credibilità. Quindi è necessario evitare sfondi che fanno intravedere luoghi di relax e intrattenimento. Preferire piuttosto sfondi chiari, luminosi e a tinta neutra e soprattutto una foto recente.

La scheda introduttiva

La parte superiore del tuo profilo viene chiamata scheda introduttiva ed è la prima cosa che le persone vedono quando visualizzano il tuo profilo (Foto profilo + descrizione). Appare nell’headline e invoglia le persone a fare clic. Questa è sezione in cui mettere in risalto l’esperienza e i successi professionali. Qui si deve mostrare chi sei, cosa fai e dare agli utenti un buon motivo per connettersi con te.

Aggiornare costantemente queste due sezioni del profilo permetterà a un numero maggiore di persone di trovarti e quindi di raggiungere più contatti professionali potenzialmente rilevanti.

Scegli la sezione “Altro”

LinkedIn permette di inserire un sito web o un blog nello spazio apposito sotto le informazioni di contatto. Molto spesso l’inserimento della voce “sito web” non attira l’attenzione e non genera clic. Un trucchetto?  Uno dei modi per creare nuove occasioni di collaborazione è di modificare l’area del sito web nel tuo profilo, selezionando l’opzione “Altro”, personalizzando e aggiungendo il titolo del tuo sito e l’URL.

Cura la tua sezione in primo piano

Al di sotto della scheda introduttiva, permette di inserire foto, video, file e siti web. Oltre alle esperienze sul lavoro è importante raccontare di esperienze di volontariato, riconoscimenti personali, brevetti, pubblicazione etc. L’ideale per farsi notare sulla piattaforma. La condivisione di interessi personali  potrebbe farti notare da nuovi potenziali clienti.

Esperienza e Formazione

Qui è il momento in cui si raccontano tutte le proprie esperienze lavorative, non solamente citando il ruolo ricoperto, ma raccontando le competenze e mansioni. Aggiungere i dettagli professionali ti aiuterà in termini di credibilità e reputazione.

Attenzione però a tener sempre aggiornata queste sezioni. Lasciare vecchie informazioni può far pensare che sei professionalmente inattivo.

Riordina le tue Endorsement (Segnalazioni)

Si tratta di una piccola descrizione delle tue abilità che si può richiedere ai propri collegamenti e allo stesso tempo si può scrivere per i propri collegamenti. Sono uno strumento potentissimo e permettono di farti notare da aziende in cui vorresti lavorare o da potenziali clienti. Non sempre però queste segnalazioni sono appropriate. In alcuni casi è necessario rimuoverle se sono state scritte da utenti non in linea con il proprio settore o non descrivono abilità reali.

Condividi post interessanti

Prima di iniziare a condividere dei contenuti, devi chiederti chi è il pubblico che vuoi colpire. Devi mettere in risalto le tue doti e i tuoi interessi attraverso dei contenuti avvincenti. Ciò ti permetterà di far crescere la tua influenza, oltre che la tua visibilità.

E per la pagina LinkedIn di un’azienda?

linkedin profilo

LinkedIn per un’azienda può rappresentare una risorsa molto importante. Con LinkedIn è possibile persino analizzare chi sono i propri competitors.

Una pagina aziendale attraente, in grado di attirare nuove risorse e possibili clienti, è prima di tutto costantemente aggiornata. Una pagina che ha in bacheca dei vecchi post perde subito appeal.

Prima di scrivere un post si devono valutare le cosiddette parole chiave. Usare le parole chiave ti esporrà a potenziali collegamenti e opportunità lavorative. Un’azienda deve inoltre saper mostrare sulla propria bacheca quali sono i propri prodotti o servizi, senza però creare dei post che siano riconducibili a delle semplici pubblicità.

Infine, evitare gli errori di battitura, i refusi donerà alla pagina subito un aspetto curato.

Rendere una pagina aziendale accattivante su un social professionale è una vera sfida. Scopri come far decollare il tuo business con Cult Adv.