Come aumentare follower su Instagram 2019

come aumentare follower su instagram

Cos’è Instagram e come funziona

Instagram è un social network e un’applicazione che permette di scattare foto, applicarvi, volendo, dei filtri, e condividerle in rete. Dal 2012 è proprietà di Facebook Inc.
Negli anni il social si è arricchito di nuove funzionalità, come le Storie, l’Instagram TV, le dirette. Contemporaneamente ha aumentato in modo esponenziale il numero di iscritti, che ad oggi sono circa un miliardo.
Instagram vanta numeri da capogiro anche se oltrepassiamo quello degli iscritti: l’engagement degli utenti è il più elevato in assoluto tra tutti i social in circolazione. Come aumentare follower su Instagram quindi è un quesito che si pongono in molti, soprattutto in un’ottica di web marketing.
A guardare ai numeri, infatti, gli utenti attivi mensili risultavano essere 1 miliardo a Giugno 2018, solo in Italia gli utenti sono 11 milioni.
L’utenza in totale è in prevalentemente femminile (50,3%), ma per entrambi i sessi è compresa, per lo più, tra i 18 e i 35 anni.
L’audience raggiungibile dalla pubblicità di Instagram (dato Gennaio 2019) è stimata intorno agli 895 milioni di utenti attivi mensili: una bella cifra, una possibilità di business da non lasciarsi sfuggire.

 

come diventare famosi su instagram

 

Il sistema del following

Instagram funziona in base al sistema del following, che è simile a quello degli “amici”su Facebook, nel caso in cui un account sia privato. In quel caso, si chiede di poter seguire un account privato. Se invece non lo è, si può iniziare a seguire un profilo o una pagina senza richiedere alcuna approvazione.
Questo semplice sistemino apre una finestra non piccola sull’attività di quel miliardo di iscritti di cui sopra. Con un bacino di utenza simile, le possibilità di visibilità e quindi di guadagno su Instagram sono evidentemente enormi.

 

come diventare famosi su instagram

Come diventare famosi su Instagram?

Come aumentare follower Instagram non è quindi un argomento trascurabile se l’idea è quella di creare un business, o integrarne uno grazie ad Instagram.
Ma cosa comporta avere molti follower Instagram? Essenzialmente, per la rete si diventa un soggetto interessante, sotto molti aspetti. Secondo il marketing digitale infatti, chi ha molti follower ha la possibilità di influenzare un gran numero di potenziali clienti, per un certo tipo di prodotto. Quando, in questo modo, si assume il ruolo di “influencer”, aumenta la possibilità di richieste di collaborazione da parte di brand, che si tramutano in compensi.
Così, grazie a questa combinazione, l’industria dell’influencer-marketing vanta ad oggi un giro d’affari di 1.07 miliardi di dollari.

 

Come avere tantissimi seguaci su Instagram?

Comprare i Followers, lo diciamo subito, non è un metodo per diventare celebri e aumentare like su Instagram. I pacchetti di follower in vendita infatti sono costituiti da profili Instagram fittizi, creati ad hoc per essere venduti al miglior offerente. Essendo degli account fake, questi non interagiranno mai con i post: in breve tempo Instagram infatti li smaschera e li elimina.
Il “segreto” su come aumentare followers su instagram e fidelizzarli è in realtà costruire a tavolino il proprio profilo. Strutturare e sviluppare un profilo instagram in questo modo, può essere fatto autonomamente, ma è un compito che può essere affidato a professionisti del settore i quali provvederanno a massimizzare gli investimenti per far aumentare like su instagram
Ma cosa significa strutturare il profilo instagram? Vuol dire, semplicemente, non lasciare al caso pochi ma fondamentali elementi che possono conferire specificità ed esclusività ad un profilo.
Bisogna quindi affidare gli aggiornamenti ad un vero e proprio piano editoriale che tenga conto dei seguenti elementi

  • Tema principale: quale desidero che sia il tappeto tematico delle foto che pubblico?
  • Target di follower da raggiungere: chi voglio che si appassioni al mio account? Uomini? Donne? Adolescenti? E così via. Definire il pubblico di riferimento è fondamentale a creare contenuti che creino engagement
  • Tempo a disposizione: quanto tempo ho a disposizione da dedicare ad Instagram, in modo da poter rispettare il calendario delle pubblicazioni?
  • Programmazione strutturata di post, dirette e storie: il piano editoriale va ovviamente diviso tra tutti gli strumenti messi a disposizione da Instagram per condividere contenuti. Essi vanno alternati ad intervalli regolari.

 

I migliori trucchi Instagram

 

trucchi instagram

 

Come si fa ad avere tanti seguaci su Instagram , insomma, è una domanda che non ha una risposta univoca. Senz’altro i contenuti strutturati, come detto sopra, sono la spina dorsale del successo.
Anche chi seguire su Instagram a propria volta è una questione interessante. Seguire infatti profili più vincenti permette di imparare molto su tutti quei punti che rendono efficace un piano editoriale e che appassionano i followers Instagram.
Esistono anche dei “trucchi” legati, però, all’esistenza di profili Instagram reali, che sono quindi legali (differenza dell’acquisto di pacchetti follower). Parliamo dei pod di scambio like for like reperibili su Facebook, Telegram e Instagram stesso: sono gruppi grazie ai quali aumentare like su Instagram scambiandoli con altri membri.
Altrimenti, esistono i Bot Instagram gratuiti, ma anche a pagamento, che rappresentano una metodica francamente discutibile per racimolare like.
Bot sta per “robot”, e si tratta sostanzialmente di software che sostituiscono l’utente, in questo caso, nell’utilizzo di Instagram. I bot appongono i like, commentano, seguono le persone al posto dell’utente. Il risultato è il follow-back, ossia gli utenti a loro volta prendono a seguire i nuovi follower e ad interagire con i loro post.
Il bot va programmato in modo che agisca in linea con le caratteristiche umane dell’utente Instagram che ne fa uso. Egli deve impostarlo quindi in base agli hashtag giusti, ai profili in linea col proprio, al numero di like da distribuire, numero di persone da seguire e commenti da pubblicare.
Ovviamente, il lavoro dei bot è concepito come un “di più” rispetto alla qualità dei post e all’efficienza del piano editoriale, ma anche così i bot appaiono, sul piano “etico”, decisamente mistificanti rispetto all’interazione reale che deve avvenire sul social.

 

Pagine Instagram aziendali

I Bot ci portano dritti dritti all’argomento pagine Instagram. Questo perché oramai tutte le aziende che scelgono di essere ben visibili su Internet curano la propria presenza su tutti i più importanti social network.
Su Instagram, in particolare, considerata la potenza di questo social per quanto concerne la visibilità e il concetto di influencer marketing, questa presenza è fondamentale. Non a caso qui i profili business nel mondo sono 25 milioni circa.

Le pagine aziendali Instagram vanno connesse a quelle Facebook, e dispongono di tutti quegli strumenti di cui non può giovarsi un profilo privato. Vediamo i più rilevanti:
Instagram Insight, fondamentale a valutare l’andamento delle proprie campagne di marketing
Annunci a pagamento: Si possono pubblicare annunci e inserzioni con tutti i vantaggi di una targhettizazione quanto più possibile mirata
Pulsanti di contatto: comodi e immediati, sfruttano la tendenza degli utenti a comunicare con i brand tramite social
Shopping Instagram: la vendita diretta tramite il social, attiva anche su Facebook ad esempio, che fa leva sulla comodità di comparazione e di acquisto.

Insomma, che sia per soggetti privati che desiderano emergere per qualche ragione, o aziende che vogliono migliorare la propria visibilità e comunicazione, Instagram è uno strumento in continua crescita, che può essere davvero di grande aiuto.