Come fare pubblicità su Facebook: strumenti ed opportunità

come fare pubblicità su facebook

Le opportunità della pubblicità su Facebook

Facebook, il “social network blu”, vanta in Italia una cifra come 28 milioni di utenti e un miliardo e mezzo nel mondo: se avete un’azienda e lo utilizzate soltanto per mostrare la vostra ultima laccatissima foto del profilo, vi state perdendo il 90% delle potenzialità della piattaforma in questione.
Fare pubblicità su Fb significa poter interagire con clienti e potenziali tali, ed è proprio Facebook ad aver rivoluzionato in questo senso il mondo del marketing.
Tramite Fb, infatti, la pubblicità inizia a potersi servire di una serie di possibilità sconosciute al cosiddetto “outbound” marketing.
Se per outbound marketing si intende infatti la pubblicità tradizionale, che letteralmente “sconfina”, andando alla ricerca del cliente, finanche disturbandolo, nell’imbound marketing succede esattamente il contrario. Difficilmente un’inserzione di Facebook potrà infastidirvi come una telefonata pubblicitaria ricevuta mentre state per cenare con la vostra famiglia.

come fare pubblicità su facebook

Come fare pubblicità su Facebook

Fare pubblicità su Facebook significa poter relazionarsi con il pubblico tramite le seguenti possibilità:

  • ascoltare i reali bisogni dei clienti
  • interagire in modo diretto, guadagnando innegabilmente in termini di “umanizzazione” del brand
  • agire sulla fidelizzazione, mantenendo vivo il rapporto coi clienti
  • attingere ad un mare di potenziali clienti grazie alla promozione della pagina Facebook e al passaparola

Come sponsorizzare una pagina Facebook: quali strumenti abbiamo a disposizione?

Le sponsorizzazioni Facebook sono lo strumento migliore per raggiungere la propria clientela o i propri fan più rapidamente ed efficacemente possibile.

Aumentare il numero di fan della tua pagina aziendale tramite le sponsorizzazioni Facebook

I post sponsorizzati sfruttano al massimo le relazioni tra i fan della tua pagina: essi, infatti, compaiono sulla homepage di chi ha dimostrato di avere interessi corrispondenti al brand in questione, tramite like o commenti. Non solo, il like alla pagina del brand viene evidenziato sulla bacheca degli amici, che molto probabilmente condivideranno lo stesso interesse per quel prodotto e con la stessa probabilità diverranno fan della pagina.
Attenzione però: la promozione pagina facebook non è un regalo del social all’utenza, bensì un’operazione di marketing pianificata.

Le inserzioni Facebook

Le inserzioni di Facebook sono uno strumento molto potente: possono ottimizzare le installazioni delle app, le conversazioni sui siti Web, le visualizzazioni di video, gli ordini e altro ancora.
Inoltre, per generare delle inserzioni efficaci, Facebook mette a disposizione tutta una serie di strumenti che si trovano nella sezione “gestione inserzioni” delle pagine. Qui si possono stabilire tutta una serie di parametri che rendono più facilmente raggiungibile il pubblico interessato al brand o al servizio in oggetto.
Tramite “gestione inserzioni” è possibile:

posizionarsi su diverse sezioni: notizie di Facebook, storie di Instagram, Instant Articles e Audience Network.
Puntare su specifici obbiettivi pubblicitari, ad esempio il traffico nel punto vendita, Conversioni, Generazione di contatti e via dicendo
utilizzare strumenti pubblicitari creativi, tipo post carosello, pulsanti call to action e altri ancora
sfruttare le possibilità di targettizazione avanzate, per raggiungere con sempre maggior precisione il pubblico interessato ai tuoi prodotti

Mettere in evidenza un post

Mettere in evidenza un post non è proprio la stessa cosa che creare inserzioni vere e proprie, dal momento che le possibilità creative qui sono molto ridotte. Tuttavia, se interagire direttamente col pubblico e aumentare la notorietà del brand è lo scopo, mettere in evidenza un post può essere un ottimo mezzo per raggiungerlo.
Con la messa in evidenza di un post infatti si può:

  • stabilire quale pubblico si vuole raggiungere
  • quanto si vuole investire sul post in termini economici
  • per quanto tempo si desidera che il post resti in evidenza

 

Come farsi pubblicità nell’era dei social network

Abbiamo accennato al concetto di “inbound” marketing e per concludere questo articolo dobbiamo definirlo nel suo valore essenziale.
Consideriamo che se un utente entra in Facebook, senz’altro si troverà in un momento di relax, o quantomeno in un momento dedicato a sé stesso. Trovare sulla propria homepage delle inserzioni pubblicitarie per nulla invasive, ma bensì in linea con i propri interessi, lo renderà senz’altro un potenziale fan e quindi un potenziale cliente: l’inbound marketing è proprio questo, “sedurre” un audience con contenuti mirati e non imporsi, quindi mantenere e coltivare più facilmente il pubblico conquistato.